Yoga per gestanti | Yoga Bolzano

La gravidanza è un momento di grandi cambiamenti, sia fisici che emotivi, la pratica dello yoga aiuta la donna ad adattarsi alla trasformazione, sia interiore che esteriore che attraversa, in modo sereno e cosciente. Lo yoga per Gestanti è una pratica dolce e armoniosa.

 

Benefici emotivi e psicologici nel praticare Yoga per gestanti

Attraverso lo yoga la futura mamma potrà rilassarsi e imparare a percepire le sensazioni del suo corpo, acquisendo una maggiore confidenza con la sua nuova forma e una maggiore connessione con il nascituro.

In questa fase della vita la donna, soprattutto durante la prima gravidanza, si può trovare di fronte a paure e insicurezze molto profonde e ancestrali.

 

Controllare e conoscere il respiro per gestire le emozioni

Lo yoga per gestanti utilizza tecniche di pranayama (controllo del respiro) per rallentare i battiti cardiaci e migliorare l’ossigenazione. Grazie a questa pratica che infonde tranquillità e pace, la mente si acquieta e diviene più lucida. 

Il movimento del diaframma genera un dolce massaggio al feto.

Imparare a conoscere e gestire il respiro, si rivela fondamentale durante l’evoluzione della gravidanza in quanto la crescita del feto, può comprimere il diaframma della mamma che se mantenuto elastico si adatterà al nuovo spazio.

yoga-gravidanza

 

Recitare i Mantra per pulire e rilassare la mente durante la gravidanza

Un altra meravigliosa tecnica che si può utilizzare per calmare i pensieri e lo stress durante la gravidanza (e non solo!) si basa sull’emissione di specifici suoni.

La recitazione dei mantra rallenta il nostro respiro e la vibrazione generata dal suono  viene amplificata dalla cassa toracica facendo vibrare così tutto il nostro corpo e infondendo una sensazione di equilibrio e pace.

 

Movimenti dolci per aumentare la consapevolezza e sciogliere le tensioni

È importante che la donna acquisisca, prima del parto, familiarità con le tecniche di rilassamento e respirazione. Il rilassamento mentale induce il rilassamento muscolare, fondamentale per un parto fluido e naturale.

 

Benefici fisici che offre lo yoga prenatale

Lo yoga lavora in contemporanea sia sull’elasticità che sulla tonificazione muscolare, entrambe queste caratteristiche sono necessarie al fine di una gravidanza e un parto sereni.

La pratica dello yoga durante la gravidanza aiuta a rafforzare i muscoli prevenendo i possibili dolori dovuti alle modifiche dell’assetto posturale della futura mamma.

 

Il giusto equilibrio tra tonificazione e allungamento

Il mantenimento di elasticità e tonicità della muscolatura pelvica, degli obliqui, dei traversi dell’addome e del basso ventre,offre un rilevante vantaggio durante le contrazioni e la fase di spinta.

La futura mamma potrà cosi collaborare più coscientemente al parto e favorire l’attenuarsi del dolore.

L’esercizio fisico durante la gestazione oltre che  farci sentire e apparire più elastiche, toniche e agili :-), migliora la circolazione del sangue.

Improvvisamente il cuore si trova a dover soddisfare il fabbisogno di due esseri, il sangue può quindi stagnare provocando gonfiori e dolori in specifiche zone del corpo.

Lo yoga grazie alle asana e agli esercizi di respirazione, fluidifica e regola la circolazione del sangue.

corso-gravidanza-yoga

 

Movimenti armoniosi e morbidi per creare spazio tra le articolazioni e rilassare tensioni muscolari e viscerali

I movimenti fluidi e morbidi che si eseguono nello Yoga in gravidanza aiutano a sciogliere le tensioni del bacino e della schiena, spesso sollecitati dal cambiamento dell’assetto posturale delle gestanti.

Durante il corso di yoga in gravidanza nei primi 10 minuti eseguiamo sempre gli stessi esercizi in modo che essi divengano per le future mamme  sempre più abituali.

Questi movimenti sono ideali per sciogliere la schiena e il bacino e entrare in contatto e ascolto delle sensazioni del nostro corpo.
Al momento del travaglio interverrà cosi la memoria corporea,  riportando istintivamente la concentrazione sulla respirazione e guidando i movimenti in modo armonioso e partecipe.

Lo yoga lavora sul corpo in modo specifico e mirato, potrai quindi  (come vedi nel riquadro qui sotto) imparare esercizi e movimenti indicati per qualsiasi fastidio o disturbo.

 

Controindicazioni e consigli per la pratica dello yoga per gestanti

Durante la gestazione è molto importante sapere quali e quanti esercizi fisici possiamo fare, per questo consigliamo di farsi seguire da una persona esperta e competente.

posizioni-yoga-gestantiNel caso determinate posizioni risultino scomode o dolorose comunicalo subito alla tua insegnante, in modo che possa suggerirti eventuali modifiche.

  • evita i salti e le torsioni chiuse o troppo intense.
  • evita posizioni in cui ti senti in un equilibrio precario ed è facile cadere
  • cerca di non stare per troppo tempo supina, in quanto la vena cava inferiore, che riporta il sangue  verso il cuore, potrebbe comprimersi, provocando capogiri e nausea
  • evita le posizioni capovolte e sul ventre 
  • evita le posizioni di estensione intensa o piegamenti all’indietro che allungano la muscolatura addominale
  • bevi molto prima e dopo l’attività fisica
  • esegui ogni movimento con consapevolezza e calma
  • mantieni una costante attenzione ai segnali che il corpo comunica
  • durante la gravidanza viene prodotto l’ormone rilassina che permette a tessuti e legamenti di creare lo spazio necessario per il feto, presta attenzione a bilanciare allungamenti e attivazioni muscolari per non incorrere in fenomeni di eccessiva lassità muscolare o legamentosa.

 

Yoga per gestanti: dove praticarlo?

In conclusione, se l’articolo ti ha solleticato, ti starai chiedendo dove poterlo praticare. Ti serve un Centro Yoga con insegnanti formati allo scopo; quindi assicurati della competenza di questi nel Centro che ti è più conveniente.

Se abiti in zona Bolzano, perchè non vieni a fare un salto al nostro Yoga Bolzano? 🙂

Grazie per aver letto fin qui e se hai qualsiasi domanda fammela pure nei commenti!

Marcella

 

 

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi